Giorno 11

I ragazzi di NaiNami Cheddaz, Kissmart, Donga, Mrembe, Ndee, Mwas and Qui Qui ci hanno invitato a visitare il luogo doove vivono, Mathare.

Skillando Mathare 01

Ci hanno presentato le rispettive mogli e fidanzate, i loro figli, i genitori, accolto nelle loro case e invitato a giocare a pallone. Ci hanno fatto vedere come si allacciano alla rete elettrica per avere una lampadina in casa, abbiamo bevuto una birra insieme nel pub che frequentano e abbiamo saltato la corda con i bambini del quartiere.

Skillando Mathare 02

E’ stata un’esperienza molto forte, agli antipodi della nostra realtà quotidiana dove ci basta aprire il rubinetto per bere un bicchiere d’acqua o fare una doccia.

A noi basta premere un interruttore per accendere una lampadina: questi ragazzi sono costretti ad allacciarsi alla rete elettrica e creare delle linee verso le proprie abitazioni, con tutti i rischi che ne conseguono.

Skillando Mathare 03

Ci hanno invitato a visitare le loro case, delle strutture 3×3 metri realizzate con lamiera, pali di legno e un po’ tutto quello che possono rimediare per rendere la propria vita il più agevole possibile.

Skillando Mathare 04

Questa è la casa di Qui Qui, uno dei ragazzi del team di NaiNami.

Skillando Mathare 05

Qui la vita è diversa, gli odori sono diversi, le persone, i giochi, i colori, il cibo e le emozioni sono diverse.

 

 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *